Inserisci qui sotto la tua email:

Campagna contro la criminalizzazione del popolo Xucuru: firma la petizione on line

Chiediamo al Tribunale Federale Regionale l’annullamento della sentenza che condanna 31 indigeni del popolo che come S.A.L. accompagniamo da molti anni.

Queste condanne si inseriscono nel processo di criminalizzazione della lotta del popolo Xucuru. Attualmente, 43 indigeni Xucuru sono sotto processo; 2 sono reclusi in carcere; 31 sono stati condannati, tra cui il capo indigeno Marcos, e altri 10 sono in attesa di giudizio. Questo processo di criminalizzazione é stato denunciato alla OEA nel mese di marzo del 2009

Tutti coloro che accompagnano il percorso di lotta di questo popolo sanno che le elíte politiche ed economiche della regione hanno tentato, in diverse forme e in nome di interessi nascosti, di fiaccare, destrutturare e fermare la mobilizzazione Xucuru, impedendo loro di realizzare il proprio progetto di vita. Si tratta di una violenza innominabile contro un popolo che, affiancato da molti alleati, ha dato esempi commoventi di coraggio e determinazione.  

É fondamentale che la societŕ civile, da sempre solidale con la causa indigena, manifesti la sua indignazione contro queste decisioni giudiziarie, per sensibilizzare i giudici che possono cambiare la sentenza e le condanne.

Leggi il documento completo

Intervista del 2003 al cacique Marcos

FIRMA LA PETIZIONE ON-LINE:
http://www.petitiononline.com/xukuru/petition.html

Pubblicato il 2009-07-06 09:33:38

Torna alla homepage Vai all'archivio notizie

Commenta l'articolo letto:

Nome:

Commento
(Max 250):

 










Powered by: